Vai ai contenuti

Menu principale:

storytelling

storytelling scuola primaria

STORYTELLING FLIPPED LESSON PEER TO PEER ACTIVITY

Lo storytelling può diventare una flipped lesson. Non solo leggiamo un libro ai nostri alunni ma li invitiamo a diventare lettori ed attori. In pratica una peer to peer activity. In sei mosse, six tips, lo storytelling diventerà un semplice show in lingua inglese, English second language, ESL, alternando parti individuali, parti corali e canzoncine, nursery rhymes and chants.
Al termine dell'attività si può costruire il libro della classe. Bellissimo!
STORYTELLING

Attività estremamente popolare nelle scuole britanniche
Raccontare storie ai bambini con l'aiuto delle immagini crea, come per magia, quei rari momenti di silenzio in classe che piacciono tanto a bambini e maestre.
Quando individuate il libro preferito della classe proponete una lettura animata
Semplificate, abbreviate e dividete il testo in parti da non più di due o tre righe. Ogni alunno dovrà imparare a leggerla e mimarla. 
Potranno portare a scuola oggetti che aiutino la drammatizzazione.
Se l'attività piace si può pensare di rappresentare la storia per una classe parallela o per i genitori.
Al termine dell'attività si può costruire il libro della classe ottenendo libri illustrati dai bambini, come vedete in foto.
HOW TO MAKE A STORYTELLING

In questo video vedete uno storytelling realizzato in pochi giorni. La storia è semplicissima, gli oggetti da mostrare davvero facili da trovare.
Quest'anno avevano iniziato la classe prima diversi fratelli dei miei alunni. 
La storia era dedicata a loro che iniziano a lavorare come formichine...ma vedono i grandi cantare e ballare. 
Così è la scuola che piace a noi. Imparare e divertirsi.
Provate anche voi. Basta un'aula scolastica...in mancanza di un proiettore si possono mostrare i veri disegni. 
Da migliorare: vedete che alcuni ragazzi dicono la loro parte quasi "scappando". Molto meglio mettere in scena un leggio per dare più enfasi al momento della lettura. Anche il libro cartaceo mancava...L'avevamo già prestato ad un'altra classe. Miglioreremo.
Ecco due libri illustrati dai bambini


STORYTELLING HOMEWORK POEM
Decisamente più adatto ad una classe alta questo simpatico storytelling basato su una celebre filastrocca di Kenn Nesbitt.
Troppo simpatico. Date un'occhiata. Bellissime anche le idee dei miei alunni per animare l'esibizione. Sarà che l'argomento piace? 
Sono le scuse più incredibili per non fare i compiti.
GOOGLE SLIDES: CREARE PRESENTAZIONI E STORYTELLING COME LAVORO DI GRUPPO

L'attività di storytelling è davvero bella divertente ed utile. I ragazzi imparano a memoria interi testi e interiorizzano le regole grammaticali che negli anni successivi dovranno studiare. Un metodo per valorizzare lo storytelling è quello di far costruire ai ragazzi libri collettivi e narrare per i compagni di altre classi.
Grazie a Google Slides le presentazioni si possono realizzare a più mani. 
Le slides diventeranno pagine di un libro virtuale da ritrovare on line e rileggere a casa come a scuola.
Impariamo a inserire immagini, duplicare diapositive, decidere il layout più adatto, inserire immagini e sfondi. 
I ragazzi saranno molto orgogliosi del loro lavoro. E anche noi


SLEEPING BEAUTY STORYTELLING BY SECOND GRADERS

They are so cute...Thank you boys and girls. The song is a traditional nursery rhyme. I just added a few lines to read and act.
 
Torna ai contenuti | Torna al menu