Vai ai contenuti

Menu principale:

Schede didattiche matematica per insegnanti di scuola primaria classe terza

Schede didattiche di matematica per la scuola primaria

SCHEDE DIDATTICHE DA FOTOCOPIARE

Sono tanto comode le lezioni già pronte. Fa comodo avere un repertorio di esercizi da dare ai bambini che finiscono prima, i così detti fast finisher. Altrettanto è necessario a volte risparmiare agli alunni bes e dsa la fatica di copiare
A volte poi la scheda uguale per tutti è indispensabile non solo comoda.
Per le verifiche, per gli esercizi, per i copioni delle recite, per alcuni giochi matematici o linguistici che non si possono copiare dalla lavagna.

Ecco qui allora una parte di quel repertorio infinito di fotocopie che tante maestre conservano in scatoloni (come vedete nella foto).
Con qualche raccomandazione. 
Le fotocopie non incoraggiano certamente la scuola creativa, la lezione costruita insieme ai ragazzi.
I ragazzi si abituano a scrivere poco e mostrano spesso poca cura delle schede ricevute..le perdono, non le incollano. Quanto tempo si impiega per farle incollare ("non ho la colla!!" "scrivi sul diario, chiedi a un compagno se te la presta, ritaglia prima di incollare, non vedi che escono le orecchie").
I disegni da colorare sono belli ma... avvilenti! Possibile che i bimbi delle elementari passino più tempo a colorare dentro i contorni che alla scuola d'infanzia? 
Quasi tutti i  disegni presenti nelle mie schede sono stati fatti da bambini, proprio per incoraggiare tutti gli alunni a disegnare in modo autonomo. 
Le fotocopie costano. 
La maggior parte delle mie schede contengono solo la consegna degli esercizi da incollare e svolgere sul quaderno.
Risparmiare carta è importante! 
Altro dettaglio: per quest'anno trovate solo schede didattiche adatte alla classe terza e quarta
 Il progetto naturalmente è quello di completare il ciclo nel giro del quinquennio

ESERCIZI DI MATEMATICA "PICK YOUR EXERCISE"

Da circa due anni, su suggerimento di una studentessa tirocinante dell'università della Georgia, ho adottato questa strategia per gestire il momento dell'esercizio individuale a scuola
Alterno una settimana di spiegazione di argomenti nuovi ed una settimana di "Esercizi a scelta" o "Pick your exercise".
Preparo sei o sette esercizi stampando solo la consegna e li distribuisco in vari punti della classe.
Un esercizio si copia dalla lavagna e uno si svolge dal libro, contribuendo ulteriormente a risparmiare carta. 
A inizio settimana controlliamo quanto tempo avremo a disposizione poi si parte dall'esercizio alla lavagna

Terminato il primo esercizio gli alunni possono alzarsi e prenderne un secondo, avendo l'accortezza di non prendere lo stesso del compagno di banco, (per fuggire la tentazione di copiare). Ogni due esercizi possono passare dalla cattedra per la correzione.
Questa strategia è molto gradita ai bambini per il senso di autonomia, la possibilità di scelta (tanto alla fine devono farli tutti!!), la possibilità di alzarsi di tanto in tanto e li aiuta a riflettere sulla gestione del tempo. 
SCHEDE DIDATTICHE DI MATEMATICA QUARTA ELEMENTARE DA SCARICARE

 quarta primaria scheda didattica esercizi 
(scarica il pdf 268 kb)
quarta primaria problemi moltiplicazioni frazioni
(scarica il pdf  248  kb)
(scarica il pdf 312 kb)
(scarica il pdf  370  kb)
(scarica il pdf  311  kb)
(scarica il pdf 433 kb)
(scarica il pdf  198  kb)
(scarica il pdf   329  kb)
(scarica il pdf 269 kb)

SCHEDE DIDATTICHE DI MATEMATICA TERZA ELEMENTARE DA SCARICARE
(scarica il file 191 kb) esercizi con soluzioni
(scarica il file 252 kb) esercizi con soluzioni
(scarica il file 112 kb) esercizi con soluzioni
scheda didattica esercizi con numeri fino a 400  
esercizi con soluzioni (scarica il pdf 191 kb)
esercizi con soluzioni (scarica il pdf 174 kb)
esercizi con soluzioni (scarica il pdf 182 kb)
esercizi con soluzioni (scarica il pdf 184 kb)
esercizi con soluzioni (scarica il pdf 151 kb)
 (scarica il pdf 90 kb)
esercizi con soluzioni (scarica il pdf 152 kb)
 

SCHEDE DIDATTICHE DI MATEMATICA QUINTA ELEMENTARE DA SCARICARE

(scarica il pdf 70 kb)
(scarica il pdf  81  kb)

 
 
Torna ai contenuti | Torna al menu