Vai ai contenuti

Menu principale:

Insegnare a suonare il flauto ai bambini di scuola primaria, spartiti

insegnare a suonare il flauto

UNO STRUMENTO MUSICALE ALLA SCUOLA PRIMARIA

Nelle ultime classi della scuola primaria si può introdurre lo studio di uno strumento musicale
Il flauto dolce è uno strumento molto adatto allo scopo, in quanto è poco costoso, maneggevole e relativamente semplice.
Gli alunni dovranno utilizzare il pentagramma
Molti insegnanti si spaventano all'idea di gestire questo tipo di insegnamento. Spesso gli alunni alle prime armi non suonano ma fischiano, non vanno a tempo, fingono di suonare muovendo le dita a caso.
Certo è difficile. Ma se pensiamo che la didattica per competenze non sia solo uno slogan da ripetere possiamo rischiare: fare musica vuol dire mettersi alla prova. Esattamente come fare matematica o ginnastica. Gli alunni devono mettersi alla prova e sentire se riescono a produrre una melodia o una serie di suoni sgradevoli, provare, riprovare fino al risultato sperato

SI PUO' INSEGNARE UNO STRUMENTO AD UNA INTERA CLASSE?

Se si lavora con un gruppo di venti o più alunni non si può usare lo stesso metodo che si usa in una lezione privata o di piccolo gruppo. Non posso andare da ogni alunno, mettergli il dito al posto giusto e dire "si fa così"....
Occorre utilizzare una terminologia espremamente precisa. 
Ecco che le prime lezioni vanno utilizzate per sottolineare la terminologia (foro portavoce, imboccatura), posizionare la mano sinistra vicino alle labbra, il pollice della destra nella parte posteriore del flauto, mostrare l'angolazione dello strumento rispetto al busto (circa 45 gradi). La schiena deve essere dritta, i gomiti lungo il corpo, la sedia scostata dal banco
L'emissione del fiato deve essere nè troppo debole (sgradevole tremolio) nè troppo forte (insopportabile fischio)
A costo di ritirare un paio di flauti ogni lezione bisogna ribadire con forza il concetto che si suona solo quando il direttore da il segnale, che la musica è matematica, perfezione geometria dei suoni. Il flauto non è un giocattolo.

 scheda didattica insegnare il flauto in classe      scarica il pdf (156 kb)

SI PUO' INSEGNARE A LEGGERE UNO SPARTITO A BAMBINI DI SCUOLA PRIMARIA


Stesse attenzioni nella presentazione del pentagramma. Far osservare che non si vedono solo 5 righe ma anche 4 spazi. 
Si partono a contare dall'alto. Primo rigo, primo spazio, secondo rigo e così via. 
La chiave di violino o chiave di sol ha il suo punto centrale proprio sul terzo rigo, ad indicare il sol. In un pentagramma trovano spazio circa 12 note.
Esistono sette chiavi diverse. Alcuni strumenti, che possono suonare tantissime note, come il pianoforte, ne utilizzano due contemporaneamente.

 scheda didattica il pentagramma scarica il pdf (125 kb)

RITMO, PULSAZIONE E DURATA DELLE NOTE

Spiegate la differenza fra pulsazione e ritmo. La metafora migliore è quella di una cornicetta: la pulsazione rappresenta la quadrettatura, mentre la cornicetta è il ritmo che cambia  e si ripete in modo regolare.
La nota che corrisponde alla pulsazione è la semiminima. 
Nome troppo lungo per solfeggiarla. Si chiama TA. Dura 1\4 in una battuta di 4\4
La nota della durata di 1\8 si chiama croma o meglio TI. Nella durata di un TA si riesce a dire TITTI.
la nota da 2\4 si chiama minima e si solfeggia TA-A
Le pause non si pronunciano, ma se volete sottolinearle in una fase iniziale potete far solfeggiare un sss, come un invito al silenzio, della durata giusta



Proponete brani estremamente semplici, con note lunghe due, tre, quattro quarti, facendoli eseguire a gruppi. 
Insistete molto sulla mano da usare (spesso invertono la destra con la sinistra), sulla posizione della schiena, della lingua, delle labbra. Osservate le loro dita prima che inizi il brano: vi accorgerte di chi non chiude bene i buchi.
Potete anche decidere di non coordinare tutta la classe sullo stesso brano strumentale
Si possono infatti proporre canzoni già note, intervallate o introdotte da brevi sequenze di note con il flauto
In questo modo si alternano gli strumentisti (tre o quattro alla volta) ed i cantanti (il resto della classe). 
Ecco uno spartito spartito
What's your name song , canzone per presentarsi in inglese (scarica il pdf 156 kb)
Se volete provare una modalità "flauto karaoke" guardate qui: canzoni di crescente difficoltà su basi musicali

 
Torna ai contenuti | Torna al menu